Voice Technology e ricerca vocale: le ultime novità – Gennaio 2021

Ascolta “Ep. 21 – Voice Technology e ricerca vocale: le ultime novità – gennaio 2021” su Spreaker.

Questo episodio è il primo di una serie periodica di puntate in cui ti ti racconto le novità più interessanti sul mondo della voice technology e della ricerca vocale.

Voice Technology e Voice Search: novità gennaio 2021

Parliamo della modalità ospite” di Google Assistant: sai che puoi utilizzare i tuoi dispositivi senza che venga registrato alcun dato? Certo, è possibile sono negli Stati Uniti, ma ho un trucco per te che ti permette di abilitarlo anche in Italia.

Trattiamo, inoltre il nuovo programma “Alexa Custom Assistant”: un sistema di Amazon attraverso il quale i brand possono realizzare il loro assistente personalizzato, il quale funzionerà in collaborazione con Alexa.

Sai che YouTube ha attivato le ricerca vocale nel suo sito web?
Non solo.. sai che Google Chrome, il browser più utilizzato in Italia e nel mondo ha messo a disposizione il bottone per effettuare la voice search? La velocità e la semplicità dell’utilizzo della voce e del linguaggio naturale renderanno la voice search parte della nostra quotidianità.

 

Cos’è la modalità ospite di Google Assistant?

La modalità ospite, o “guest mode“, di Google Assistant è una funzionalità che permette agli utenti di utilizzare l’assistente nei dispositivi senza che vengano salvate le interazioni all’interno dell’account Google.  Un altro semplice modo per controllare la tua privacy su smart speaker e smart display, come Nest Audio e Nest Hub Max. In modalità ospite puoi utilizzare le funzioni più popolari di Google Assistant (domande generali, impostare timer, ecc.), ma non potrai ottenere informazioni personali.

Cos’è Alexa Custom Assistant?

Alexa Custom Assistant è una nuova soluzione basata sulla stessa tecnologia di Alexa che consente di creare assistenti digitali su misura per i brand e per le esigenze dei clienti. Il sistema consente la personalizzazione della wake word (la parola di attivazione), della voce e delle funzionalità specifiche per assistere i clienti. Il custom assistant “collabora” con Alexa offrendo i vantaggi di un esperto di prodotti e servizi dell’azienda, combinato con le funzionalità più comuni di Alexa.

 

Ascolta il podcast

Voice Technology e ricerca vocale: le ultime novità - Gennaio 2021 - Apple Podcasts - Voice Technology Podcast - Episodio 21

Voice Technology e ricerca vocale: le ultime novità - Gennaio 2021 - Google Podcasts - Voice Technology Podcast - Episodio 21

Voice Technology e ricerca vocale: le ultime novità - Gennaio 2021 - Spotify - Voice Technology Podcast - Episodio 21

 

I punti salienti

00:00 Opening
00:25 Presentazione del nuovo appuntamento periodico con le novità sulla Voice Technology
01:36 Cos’è la Modalità Ospite di Google Assistant (Guest Mode)?
02:32 Un trucco per attivarla in Italia
03:59 Cos’è Alexa Custom Assistant
06:00 Una demo di Alexa Custom Assistant (“Brandon“)
07:51 Fiat Chrysler sarà il primo cliente ad usare Alexa Custom Assistant
08:20 La ricerca vocale di YouTube
09:35 La voice search su Google Chrome
10:12 Non si tratta della ricerca vocale nel sito web di Google, ma nel browser
10:47 Conclusioni (l’attenzione alla privacy, la spinta verso soluzioni per i brand, la voice search nelle proprietà di Google)
11:10 Ok Google, allora acquisti il mio libro?

 

Contenuti di approfondimento

 

Guarda e condividi la Web Story

Aprila in una nuova finestra.